Appello alla Comunità Scientifica

16 Novembre, 2013

La Campania ha bisogno di voci autorevoli e non di chi per un motivo o per un altro racconta la sua. Abbiamo bisogno di un gruppo multidisciplinare che condivida ricerche e studi, intenti e progetti, affinchè la nostra regione ed i suoi abitanti vengano tutelati da chi oggi sta speculando sul problema. Una tavola rotonda di esperti, tecnici, persone preparate sull'argomento Terra dei Fuochi, avranno modo di interagire in un dibattito aperto. La pubblica assemblea sarà composta da coloro i quali chiedono oggi dei chiarimenti sulla reale situazione in Campania ed un confronto tra le numerose discipline, al fine di costruire una nuova massa critica al problema. Continua a leggere>>>

Primo Tavolo Tecnico a Giugliano

8 Dicembre, 2013

“Ci battiamo per la verità, perché il Paese ci appartiene ancora”

Nelle date 17 e 18 dicembre 2013, si riunirà per la prima volta un gruppo multidisciplinare di figure professionali indipendenti nella Task Force spontanea tecnico-scientifica denominata PANDORA: il simposio vertirà sulle tematiche dell’inquinamento ambientale legato agli sversamenti illegali di rifiuti nella cosidetta “Terra dei Fuochi” (e similari) e sue conseguenze sull’ambiente e sulla salute della popolazione.Il gruppo di studio vede la partecipazione spontanea, indipendente, no-profit di biologi, medici, tossicologi, epidemiologi, agronomi, geologi ed ingegneri provenienti non solo dalla Campania, ma anche da altre parti d’Italia e dall’estero. Continua a leggere>>>

 

Conclusione Primo Tavolo Tenico

19 Dicembre, 2013

PANDORA si propone come riferimento indipendente e scientificamente autorevole per mass-media, organi istituzionali, stakeholders e per chiunque in generale voglia ricevere informazioni scientificamente rigorose ed indipendenti in merito alla delicata tematica degli sversamenti illegali di rifiuti in Campania (ed eventualmente in altri territori con situazioni ambientali analoghe).Nei primi giorni di gennaio 2014 (in data e sede ancora da definire, ma che verranno divulgate nei prossimi giorni), verrà tenuto un incontro pubblico in cui sarà possibile incontrare i membri della Task Force. Continua a leggere>>>

Presentazione Pubblica della Task Force Pandora a Città della Scienza

8 Gennaio, 2014

Si presenta in pubblica assemblea per la prima volta la Task Force spontanea tecnico-medico-scientifica Pandora nella Sala Newton a Città della Scienza, il giorno 8 gennaio ore 17.00. Continua a leggere>>>

Dalla Idea alla Realizzazione

18 Gennaio, 2014

Quello mio fu un accorato appello a tutti, medici, tecnici e scienziati, per poter rispondere insieme sull'argomento e nell'ambizione comune di trovarne insieme le soluzioni. L’invito fu lanciato anche a chi fino ad allora era già in prima linea, in modo da poter donare al gruppo di studio, che allora si stava formando, la competenza e le informazioni necessarie al fine di discuterne insieme in un nuovo contesto multidisciplinare. Abbiamo assistito alla partecipazione spontanea di professionisti che condividevano il comune desiderio di poter COSTRUIRE insieme il NOSTRO FUTURO.La figura dello scienziato e della comunità stessa, deve assumere un ruolo di responsabilità sociale nei confronti della collettività.La Campania ha bisogno di voci autorevoli, che non sia la singola voce, ma una comunità, che metta a disposizione la loro conoscenza attraverso evidenze scientifiche e non basandosi su opinioni, le stesse che raccolte dalla stampa generano confusione e disorientamento.Bisogna esimersi dal dichiarare affermazioni perentorie senza alcun dato certo. Continua a leggere>>>

Raccolta Certificazioni Agro-Alimentari

2 Febbraio, 2014

Mettiamo a disposizione, come Task Force Pandora, il nostro gruppo di studio, costituito da tecnici e scienziati indipendenti, al fine di raccogliere e valutare con attenzione tutte le certificazioni agro-alimentari, sia quelle che evidenziano valori entro la norma (inferiori ai livelli di azione della Raccomandazione 516/2011 per prodotti ortofrutticoli e ai tenori massimi del Regolamento 1259/2011 per gli alimenti della prima infanzia), sia quelle che eventualmente segnalano valori che eccedono i valori soglia e i limiti di rischio.I dati raccolti si aggiungeranno a quelli già esistenti nella banca dati che stiamo collezionando, in modo da poterli mettere a sistema fornendo informazioni utili sulla situazione ambientale e sulle produzioni alimentari presenti sul territorio. Solo in questo modo, crediamo, si possa contribuire ad avviare una campagna di informazione trasparente per i cittadini e per chiunque fosse interessato e, partendo proprio dalla Campania, non escludiamo che tale azione possa essere estesa anche ad altre zone di Italia.I dati e le informazioni disponibili possono essere inviate al seguente indirizzo e-mail: dmapla@gmail.com. Continua a leggere>>>

Apertura Forum

16 Gennaio, 2014

Ad una settimana dalla presentazione pubblica della Task Force Pandora a Città della Scienza (Napoli), in cui è stato discusso il Documento Unico Condiviso, il gruppo di studio multidisciplinare spontaneo che studia il fenomeno dell’inquinamento dovuto agli sversamenti illegali ed ai roghi tossici, apre in rete il forum al seguente link: www.taskforcepandora.forumfree.itPandora oltre a presentarsi come organo di riferimento per mass-media, Istituzioni e cittadinanza ha tra le finalità quella di provare a definire delle linee guida (o “best practice”) e correggere la disinformazione che negli ultimi mesi ha attanagliato la Campania (e non solo). Il forum sarà quindi un contenitore di informazioni e raccoglierà dubbi e suggerimenti degli utenti interessati. Continua a leggere>>>

Presa Diretta-Revisionata e Corretta

15 Febbraio, 2014

Tra le finalità del gruppo di studio della Task Force Pandora c’è quella di intervenire laddove sia necessario correggere delle notizie ed aggiungere informazioni a quelle poco precise e dettagliate. Conosciamo e denunciamo la drammatica condizione dell’inquinamento ambientale in Campania e ne stiamo studiando le conseguenze, ma allo stesso tempo contestiamo una campagna di informazione quantomeno approssimativa, spesso ingiustificatamente allarmistica e dalle conseguenze socio-economiche potenzialmente nefaste.Nella puntata "L’Italia dei Fuochi" della trasmissione Presa Diretta di Riccardo Iacona, andata in onda lunedi 10 febbraio 2014, sono state fatte affermazioni che vogliamo correggere o quantomeno spiegare sulla base della conoscenza attuale. Continua a leggere>>>

Relazione Studio di Mortalità del Pascale

5 Aprile, 2014

Per far capire dove risiede la disinformazione, dobbiamo spiegare alcuni termini “tecnici” affinchè le persone siano in grado di capire che l’uso di certi dati, che sovente vengono usati per descrivere gli effetti dell’inquinamento, sono errati.Esistono degli indicatori di riferimento per descrivere la patologia oncologica. Bisogna saper distinguere tra di essi e questo va assolutamente preteso dai giornalisti, in quanto la confusione nasce proprio per questa ragione. Solo l’INCIDENZA è usata come INDICATORE di RISCHIO, significa che se aumenta l’incidenza in una particolare zona esistono delle cause da dover individuare. La MORTALITA’ invece viene usata come INDICATORE di ESITO, legato quindi ad altre cause che possono essere: problemi sanitari, problemi economici, diagnosi ritardata, etc.etc. Se parliamo quindi di INCIDENZA solo i Registri Tumori possono rilevarla.  Continua a leggere >>>

Per contatti:

Paola Dama, fondatrice e presidente

Telephone :

+1 614 598 4644/+39 339 4343 948

Email : dmapla@gmail.com

Seguici anche su:

 

Seguici anche sulla nostra pagina facebook, per tenerti sempre aggiornato sui contenuti. Sul nostro canale youtube potrai guardare i nostri video di divulgazione.

  • Facebook Basic Square
  • Logo Guia.JPG
  • YouTube Long Shadow
 

 

​​​

Sito ideato e gestito da Paola Dama

© 2014