Task Force Pandora

UNA MANIERA ALTERNATIVA E SPONTANEA DI COMUNICAZIONE SCIENTIFICA

 

Abstract

Paola Dama, all’Ohio State University a Columbus,Ohio USA;

Sandra Fabbri, Fondazione ONLUS Attilia Pofferi, Pistoia, Task Force Pandora

 

PANDORA è stata costituita nel Dicembre 2013, dopo un appello lanciato sui social network da Paola Dama, (ricercatrice all’Ohio State University a Columbus,Ohio USA), in cui si chiedeva la partecipazione di esperti ad un primo tavolo tecnico.

 

I motivi che hanno spinto alla sua nascita sono stati dettati dall’esigenza di un confronto tra i membri della comunità medico-scientifica, affinchè si potesse portare chiarezza nelle informazioni riguardo le tematiche di inquinamento ambientale che negli ultimi mesi stanno bersagliando la Campania ed il suo popolo. Oltre a poter prestare la propria conoscenza all’attuazione di provvedimenti politico-organizzativi che sono oggi assolutamente necessari per salvare “il salvabile”.

 

Scienziati appartenenti a vari campi di indagine tecnico-scientifica stanno interagendo e collaborando tra loro, fornendo ciascuno il proprio contributo, al problema dell’inquinamento in Campania (e ad altre parti di Italia) in un contesto di multidisciplinarità. Il metodo utilizzato per la stesura dei documenti è in peer-review.

 

Chi ha volontariamente e spontaneamente deciso di farne parte, ha fornito un abstract ed un CV, firmato le linee guida (http://goo.gl/7JOStQ) ed il regolamento e risponde ai seguenti obiettivi di Pandora:

 

· Condivisione dati e ricerche esclusivamente già pubblicate (dati validati)

· Best Practice per la cittadinanza

· Messa a sistema dei dati disponibili e già pubblicati

· Proposte praticabili ed economicamente sostenibili con prospetto dei costi

 

Al fine di poter gestire e massimizzare il contributo di ognuno,sono state definite le seguenti sessioni:

 

· Sessione popolazione

· Sessione territorio e contaminanti

· Sessione scienza sociale

· Sessione legale

 

Di cui ci sono degli specifici sottogruppi interdisciplinari per il ramo di studio (ecologi-geologi; medici-epidemiologi; etc).

 

I mezzi di divulgazione che stiamo utilizzando sono i Social Network, Facebook (www.facebook.com/tfpandora), un canale youtube (www.youtube.com/user/taskforcepandora), un forum ed il sito web (www.taskforcepandora.com) in cui è possibile leggere e scaricare i documenti. Nell’eventualità di domande o chiarimenti abbiamo diverse modalità per poter essere contattati, riteniamo che l’interazione con i cittadini, spesso disorientati, sia assolutamente necessaria per superare la distanza tra gli scienziati e la gente comune. Allo stesso modo siamo convinti che la figura dello scienziato deve assumere un ruolo di riferimento e responsabilità sociale nei confronti della collettività.

 

La struttura della società moderna risiede sul progresso fornito da dati tecnico-scientifici che devono essere correttamente diffusi, sia alle Istituzioni preposte, sia ai cittadini. Un ruolo di grande responsabilità sociale ricade sulla stampa e i media, e noi scienziati dobbiamo divenire i garanti di una corretta informazione che in Italia purtroppo è carente.

 

PANDORA oggi vanta eccellenti adesioni e annovera al suo interno professionisti di alto profilo provenienti anche da diverse parti di Italia e dall’estero. Stiamo procedendo alla raccolta di informazione tecnica e scientifica , dimostrabile ed inoppugnabile, in merito alla tematica delle contaminazioni ambientali e del loro possibile impatto sociale e sanitario (presente e futuro) causate dallo smaltimento illegale di rifiuti in Campania e in altre parti di Italia. L'opera di raccolta dati e la più grande partecipazione di competenze, ci permetterà di descrivere la questione dettagliatamente e quindi di indicare delle proposte tecnicamente praticabili ed economicamente sostenibili.

PANDORA sta procedendo alla stesura di documenti consultabili sul sito sopra riportato, a disposizione dei mass-media, delle Istituzioni e della cittadinanza, una piattaforma dove poter raccogliere suggerimenti e dubbi, al fine di poter permettere agli interessati una costruttiva interazione con il gruppo di studio.

Il problema da affrontare e risolvere è però raggiungere tutte le persone che non utilizzano il web, cui si accede, fino ad oggi, solo attraverso la comunicazione televisiva: stiamo cercando di trovare il miglior modo per far sentire la nostra voce, coscienti che molti ostacoli sono rappresentati dalla cruda realtà economica, in tutte le sue accezioni.

Milano 22-23 Maggio, 2014

 

Leggi il poster presentato al convegno qui>>>

 

 

Dr. Sandra Fabbri e prof. Salvatore Panico

Per contatti:

Paola Dama, fondatrice e presidente

Telephone :

+1 614 598 4644/+39 339 4343 948

Email : dmapla@gmail.com

Seguici anche su:

 

Seguici anche sulla nostra pagina facebook, per tenerti sempre aggiornato sui contenuti. Sul nostro canale youtube potrai guardare i nostri video di divulgazione.

  • Facebook Basic Square
  • Logo Guia.JPG
  • YouTube Long Shadow
 

 

​​​

Sito ideato e gestito da Paola Dama

© 2014