Benvenuto

La Task Force PANDORA nasce da un'idea di Paola Dama che ne e' la fondatrice, secondo cui e' necessario un confronto tra i membri della comunità medico-scientifica, affinché si possa portare chiarezza nelle informazioni che riguardano la questione della cosiddetta Terra dei Fuochi nella regione Campania. La sua mission e' la diffusione di notizie sulla base di dati certi e validati, prestando la propria conoscenza e quindi proponendosi come punto di riferimento ai cittadini, ai media e all'attuazione di provvedimenti politico-organizzativi necessari. 

 

Scienziati appartenenti a vari campi di indagine tecnico-scientifica interagiscono e collaborano tra loro, volontariamente e spontaneamente, fornendo ciascuno il proprio contributo, al problema dell’inquinamento in Campania (e ad altre parti di Italia) in un contesto di multidisciplinarità.

PANDORA vede infatti la partecipazione  di professionisti di alto profilo provenienti anche da diverse parti di Italia e dall’estero.

 

Gli aderenti a Pandora, sottoscrivono le proprie competenze, la motivazione, il tipo di contributo tra quelli indicati firmando delle linee guida al fine di raccogliere l’informazione tecnico-medico-scientifica messa a disposizione ed analizzarla criticamente con un approccio rigorosamente scientifico e multidisciplinare.  Non e' un' associazione costituita, non raccogliamo fondi e donazioni secondo quanto scritto nel regolamento. 

 

 

8 Gennaio 2014

Presentazione in pubblica assemblea del Primo Documento Unico Condiviso nella Sala Newton a Città della Scienza.

 

La presentazione della Task Force PANDORA e' stata presieduta dalla Dr. Paola Dama, ideatrice e fondatrice, dottore di ricerca in oncologia molecolare al OSUCCC, in Ohio. Sono intervenuti il Dr. Mario Fusco, epidemiologo, responsabile del Registro Tumori dell’Asl Na3 Campania, l’ingegnere Francesca Santagata responsabile dell’ufficio qualità dell’ABC, il Prof. Massimo Fagnano, ricercatore e coordinatore del progetto Ecoremed e il Prof. Armando di Nardo, ingegnere e ricercatore al Dip. di Ingegneria Civile della Seconda Università degli Studi di Napoli. 

Paola Dama, ideatrice e fondatrice del progetto Pandora.

 

Paola Dama, nata a Napoli, è dottore di ricerca in oncologia molecolare e farmacologia all’ University of Chicago.

Laureata nel 2009 con lode all’Università Federico II di Napoli in Scienze Biologiche, ha svolto la sua tesi sperimentale in terapia genica nel gruppo del prof. Andrea Ballabio all’Istituto Telethon TIGEM di Napoli. Qualche anno prima è stata docente del corso di laurea Fisiologia Sperimentale alla Facoltà di Biologia Marina a Torre del Greco (NA) lavorando volontariamente come assistente universitaria al Dipartimento di Fisiologia nel gruppo di ricerca del Prof. Claudio Agnisola. Nel 2010 si trasferisce prima a Ferrara nel laboratorio del Prof. Stefano Volinia impegnata nello studio dei miRNA ed il loro ruolo in oncologia, per poi emigrare a Columbus (Ohio, USA) ed ottenere il titolo di dottore di ricerca nel 2013 al Comprehensive Cancer Center (The Ohio State University) nel laboratorio del Dr. Carlo Croce. Per quasi due anni, fino alla primavera del 2015 è stata postdoc nel laboratorio del Dr Paul Goodfellow, studiando i meccanismi molecolari della tumorigenesi del cancro dell’endometrio.

La sua attività di divulgazione scientifica inizia nel 2009 con una idea originale e quanto mai unica nel suo genere: parlare di ricerca in discoteca. Dal primo intervento al Living Club di Varcaturo seguono altri interventi nelle discoteche Napoletane fino ad arrivare ospite di una serata a Pordenone per il Festival annuale Scienze-arte-ambiente nell’ottobre di quello stesso anno. Relatore al Convegno Orienta-giovani di Confindustria nell’ottobre del 2010 in presenza della Marcegaglia, allora presidente, con il noto presentatore Michele Mirabella.

Da sempre è stata impegnata in opera di sensibilizzazione. Nel 2006 cura la parte scientifica del progetto “Serata Assicurata” contro le stragi del sabato sera, dell’Ass.ne Uomo e Società. Nel 2008 è stata più volte uno degli ospiti nella rubrica Free-Time di Radio Studio Emme in cui si prodigava in campagne a favore del Diritto degli Animali. In quello stesso anno ha collaborato con l’Ass.ne Trame Africane nella raccolta fondi per la costruzione di un ospedale in Kenia. Ideatrice della pagina facebook Io Napoletano perbenee Guida alla Divulgazione Scientifica, in difesa della corretta informazione medico/scientifica sui social network. Ha scritto per la rivista Hyde Park, per la rivista medica e per DNapoli Ideatrice e fondatrice della rubrica “È vero. Filo diretto con la ricerca.” Su Roadtv.italia. Ideatrice del convegno “Scienza&Napoli”, tenutosi a Giugliano il 10 luglio 2013.

Inizia a conoscere nei dettagli la questione de La Terra dei Fuochi nel 2009 affiancando Angelo Ferrillo, ideatore e fondatore del sito www.laterradeifuochi.it, nelle denunce contro i roghi dovuti  allo smaltimento illegale di rifiuti tossici ed industriali. Nel dicembre del 2013 costituisce la Task Force tecnico-medico-scientifica Pandora, un gruppo di studio multidisciplinare che studia il fenomeno dell’inquinamento ambientale.

Autrice del Libro Falsa Equivalenza, disponibile su Amazon.

Insignita del Premio Donne all’Opera,2009, Premio nel Segno di Partenope, 2014. Stella al Merito Sociale, 2016.

Contatti: dmapla@gmail.com

Pagina facebook

In tutti questi anni di lavoro spontaneo e volontario non abbiamo mai chiesto soldi a nessuno, privati o enti, nonostante l'impegno profuso e la devozione con cui abbiamo portato avanti i nostri studi. Abbiamo messo a disposizione di tutti la conoscenza tecnica su un problema che tarda a risolversi a causa delle speculazioni che continuano ad avvenire da parte di gente disonesta che continua a fare affari su questo dramma innanzitutto sociale. 

Nonostante questo, la generosità di un piccolo gruppo di persone ha permesso di raggiungere la cifra per sostenere le spese necessarie al rinnovo del sito-web nel 2018.  Del resto li ha uniti il fatto che la battaglia e' di tutti. 

                                                Ringraziamo costoro per il loro contributo nel difendere la verità' 

                                                                                                                 Paola Dama, Ottobre 2018

                                                                                                                 Lista donatori, clicca qui>>

Vincenzo Romanello, co-fondatore

 

Per metà pugliese e per metà serbo-croato di nascita, si è laureato in ingegneria nucleare a pieni voti nel 2003 presso l'Università di Pisa. Nel 2008 ha discusso la sua tesi di dottorato in ingegneria dei materiali presso l'Università del Salento, subito dopo la quale si è recato in Germania, ha lavorato presso il Karlsruhe Institut fuer Technologie nel campo della ricerca nucleare fino al 2016. Attualmente è Direttore Scientifico al Research Center Rez (Husinec-Rez).

È autore di una quarantina di lavori scientifici, che ha avuto modo di presentare nei più prestigiosi consessi mondiali, e da molti anni si occupa di divulgazione scientifica nel campo delle tematiche energetiche (in quanto presidente dell’Associazione Atomi Per la Pace) ed ambientali (cofondatore di Pandora).

L'iscrizione al sito permette di accedere e scaricare le relazioni pubblicate.

Nota

Se non usi un indirizzo email con il tuo nome e cognome,ma un nick name, devi inviare una email in cui notifichi la tua identità'. Altrimenti non verrai accettato nella community.

Ti aspettiamo!

Comunicato Stampa
Lettera Aperta
Il presente comunicato intende annunciare il termine dei lavori della Task Force Pandora, tracciandone per sommi capi i punti salienti ed i risultati principali ottenuti.
Continua a leggere>>>
Settembre 16, 2017
Buona fortuna a tutti.

Paola Dama, ideatrice e fondatrice
Vincenzo Romanello, co-fondatore


 

 

 

 

Domande frequenti

 

Cos'è Pandora?

La Task Force Pandora è un Gruppo tecnico-scientifico multidisciplinare spontaneo che studia la tematica dell’inquinamento ambientale legato agli smaltimenti illegali di rifiuti.È un gruppo di studiosi, che mette a disposizione le proprie competenze ed il proprio tempo volontariamente e spontaneamente per approfondire la questione dell'inquinamento ambientale in Campania ed in altre regioni di Italia.

 

Cosa fa Pandora e come funziona?

Raccoglie dati e ricerche, studia il fenomeno. Il metodo di lavoro di Pandora si basa su chiamate “a progetto” per ogni specifica necessità, a seconda dei profili richiesti, attingendoli da un “serbatoio” di specialisti che hanno dato la propria disponibilità e che condividono la visione comune di Pandora sottoscrivendo le linee guida disponibili sul sito. 

Tali specialisti potranno essere chiamati per la redazione di uno specifico documento su un dato tema, per la sua revisione, o semplicemente per la sua sottoscrizione;

 

PANDORA si propone come riferimento indipendente e scientificamente autorevole per mass-media, organi istituzionali e per chiunque in generale voglia ricevere informazioni scientificamente rigorose ed indipendenti in merito alla delicata tematica degli sversamenti illegali di rifiuti in Campania (ed eventualmente in altri territori con situazioni ambientali analoghe).

 

 

 

Report da "La Terra dei Fuochi"

Un'indagine conoscitiva del territorio della regione Campania, attraverso un'analisi storica e politica delle emergenze, un'analisi tecnica sulle discariche e siti contaminati, un aggiornamento sullo stato dell'arte della mappatura dei campi agricoli e linee guida sui rifiuti. Il report e' in continuo aggiornamento, la stesura della documentazione continua.

 

 Certificazioni 

Mettiamo a disposizione il nostro gruppo di studio al fine di raccogliere e valutare con attenzione tutte le certificazioni agro-alimentari. I dati e le informazioni disponibili possono essere inviate al seguente indirizzo e-mail:

dmapla@gmail.com.

Continua a leggere>>>

Giornata di Studio 

La Task Force spontanea tecnico-medico-scientifica Pandora, a sei mesi dalla sua costituzione, ha organizzato una “Giornata di Studio” pubblica da condividere con Istituzioni, cittadini e giornalisti interessati. L’evento ha avuto luogo nella Sala Newton di Città della Scienza, il giorno 26 giugno 2014 dalle ore 11 alle 18.

Per contatti:

Paola Dama, fondatrice e presidente

Telephone :

+1 614 598 4644/+39 339 4343 948

Email : dmapla@gmail.com

Seguici anche su:

 

Seguici anche sulla nostra pagina facebook, per tenerti sempre aggiornato sui contenuti. Sul nostro canale youtube potrai guardare i nostri video di divulgazione.

  • Facebook Basic Square
  • Logo Guia.JPG
  • YouTube Long Shadow
 

 

​​​

Sito ideato e gestito da Paola Dama

© 2014